Pallavolo -L’Acca Montella non si ferma piú: battuta Isernia

Pallavolo -L’Acca Montella non si ferma piú: battuta Isernia

Ottavo sigillo per le ragazze di Guadalupi che si confermano in zona playoff

Commenta per primo!

Acca Montella – 3
Europea 92 Isernia – 0

(25-15);(25-20);(25-14)

Acca Montella: Ventura 12, Boccia 13, Mmauriello 12, Piscopo 7, Diomede 12, Saveriano, Giacomel (L). Non entrate: Negro, Devetag, Granese, Maffei, Zonta, Cione. Allenatore: Guadalupi.

Europea 92 Isernia: Monitillo 5, La Rocca 2, Baruffi 1, Santin 2, Mercieca 1, Murri 3, Morone 9, Miceli 2, Boffa (L), Angone, Bernava. Allenatore: Montemurro

Ottavo successo consecutivo per l’Acca Montella, secondo posto consolidato a quattro punti dalla capolista Santa Teresa (ME). La quindicesima giornata del campionato nazionale di B1 va in archivio con una netta affermazione casalinga al cospetto di una compagine, le molisane dell’Europea 92 Isernia, mai in grado di impensierire le irpine che hanno gestito la gara dall’inizio alla fine mostrando carattere, determinazione e un ottimo livello di gioco.

Il primo set vede un certo equilibrio in avvio, dopo una normale fase di studio sono le padroni di casa a imprimere con decisione il cambio di passo alla gara. Così Mauriello e Diomede danno in via alla fuga, gap che diviene subito importante per le avversarie che arrancano senza trovare soluzioni agli attacchi arrivati dalla banda, con Boccia sugli scudi.
Nel secondo parziale l’Acca Montella parte forte, continuando come aveva concluso il primo set. Difesa e contrattacco, con Ventura precisa in entrambe le fasi di gioco e Piscopo a muro, che rendono difficile la vita alle ragazze di Montemurro. Isernia, che fin qui ha sempre ben figurato in questa stagione, non ci sta a perdere e riesce in parte a recuperare lo svantaggio. Sforzo che non serve ad impedire alle padroni di casa di portare a casa anche il secondo set.
Terzo set in discesa per il sestetto irpino che sin dalle prime battute mette in cassaforte il risultato, dando subito l’impressione di poter amministrare il gioco con maturità e temperamento. Ottima prova in cabina di regia per la palleggiatrice giallonera Francesca Saveriano che in settimana aveva accusato qualche piccolo problema fisico, assorbito e messo alle spalle con grande dedizione, la stessa che contraddistingue in ogni gara il libero Giacomel, protagonista in positivo anche contro Isernia.
Nel prossimo turno di campionato le ragazze di coach Guadalupi saranno di scena in trasferta, a Roma, contro la Volleyrò Casal de’ Pazzi, altra gara di livello contro un avversario pieno di talento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy