Pallavolo Montella – L’Acca si sblocca in casa: Santa Terese Messina al tappeto

Pallavolo Montella – L’Acca si sblocca in casa: Santa Terese Messina al tappeto

Primo acuto casalingo per le ragazze di Guadalupi

Commenta per primo!

Acca Montella: Boccia 20, Mauriello 23, Piscopo 12, Diomede 10, Devetag 11, Saveriano 1, Zonta 1, Maffei, Giacomel (L). Non entrate: Negro, Granese, Cione. Allenatore: Guadalupi.
Mam Villa Zuccaro S. Teresa: Rania 11, Bilardi 6, Panucci 14, La Rosa 3, Mercieca 1, Agostinetto 2, Bertiglia 16, Romani, Pietrangeli (L). Non entrate: Caruso, De Luca. Allenatore : Jimenez

Note. Durata set: 24’;31’;32’;34. Battute sbagliate Montella: 14. Battute sbagliate Santa Teresa: 6. Battute punto Montella: 9. Battute punto Santa Teresa: 2.

Cassano Irpino – Alla vigilia ci si aspettava una partita spettacolare e infatti Acca Montella e Mam Villa Zuccaro S. Teresa non hanno tradito le attese. Nella Palestra Comunale di Cassano Irpino è andata in scena una bellissima giornata di sport, che ha sicuramente divertito i tanti tifosi che affollavano l’impianto, tra i quali anche una trentina di supporters arrivati dalla Sicilia.
Un match entusiasmante che ha visto l’Acca Montella imporsi per 3-1 contro un avversario di grande spessore.

Primo set in totale controllo delle irpine che hanno messo alle corde le giocatrici ospiti cogliendole un po’ impreparate anche dal punto di vista mentale.
Nel secondo parziale arriva la pronta risposta delle ragazze di coach Antonio Jimenez, il trainer spagnolo riesce a riportare le sue in partita e il match si infiamma, set combattutissimo con le due squadre che si rispondono colpo su colpo, la spunta Santa Teresa ai vantaggi (24-26).
Terzo set che ricalca in pieno l’andamento del secondo, è ancora l’equilibrio a farla da padrone fino all’ultimo, quando a spuntarla è l’Acca sul (25-23).
Quarto e ultimo parziale sempre sotto il controllo dell’Acca Montella con diverse giocate di alto livello che fanno il pieno di applausi in tribuna. Le santateresine mai dome provano in tutti modi a rientrare, non concedendo mai l’allungo decisivo alle padroni di casa ma devono arrendersi ai colpi delle ragazze di coach Guadalupi (25-19).

L’Acca Montella vince e convince, lo fa per la seconda volta consecutiva, la prima in casa, dimostrando di saper gestire anche i momenti di difficoltà, vedi gli infortuni a Piscopo e Giacomel, e la gara di una Sofia Devetag a mezzo servizio. Una prova anche e soprattutto di carattere, stoiche.
Grande match di tutte le giallonere con Boccia e Mauriello di prepotenza in attacco sulla sempre lucida assistenza di Saveriano. Diomede giganteggia e porta su anche le sue compagne che non vogliono essere da meno. Maffei e Zonta si fanno trovare pronte quando è il momento di dare il cambio, così come a denti stretti Piscopo e Giacomel lottano per la maglia e di conseguenza per la squadra, un gruppo che sta crescendo, che vuole dire la sua, e ha ragione di farlo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy