Pallavolo Montella – L’Acca vince il secondo derby: Arzano cade in Irpinia

Pallavolo Montella – L’Acca vince il secondo derby: Arzano cade in Irpinia

Si conclude nel migliore dei modi l’annata per le ragazze del Presidente Buccella

Commenta per primo!

Si conclude nel migliore dei modi l’anno dell’Acca Montella che si aggiudica il derby con Arzano. Va in archivio così la 10° giornata del campionato di B1, a tre gare dalla fine del girone d’andata, con l’Acca Montella che grazie alla vittoria contro le partenopee si porta a ridosso delle prime della classe, congedandosi dal 2016 con tre punti pesanti.

Match equilibrato in avvio, con il primo parziale che vede le due compagini rispondersi colpo su colpo ma è il sestetto montellese a condurre nel punteggio dall’inizio alla fine e il set si conclude sul (25-22). Il secondo set è ancora di marca giallonera, almeno fino a metà parziale quando l’Acca Montella sembra essere in pieno controllo dell’inerzia del gioco (18-13). Poi un break con cinque punti di vantaggio dilapidati (18-18), l’Arzano ci crede, lotta e si porta avanti. Dalla panchina coach Guadalupi richiama all’attenzione le sue, che tornano a fare punti e rientrano in gara. Momenti di forte adrenalina con le due squadre che vogliono portare a casa il set, si arriva ai vantaggi tra gli applausi del pubblico che incita le giocatrici di casa, che non demordono e si aggiudicano un set fondamentale per l’economia dell’incontro sul (28-26). Ultimo parziale in discesa per le ragazze di coach Guadalupi, che sfruttano il momento di scoramento delle arzanesi e si portano avanti senza troppe difficoltà, set a senso unico archiviato senza patemi col punteggio di (25-13).

L’Acca Montella fa suo un match che poteva essere insidioso e più complicato di quanto potesse dire la classifica. Un 3-0 importante da cui ripartire il prossimo anno, che vedrà le irpine impegnate sul campo ostico della Sigel Marsala il prossimo 7 gennaio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy