Pallavolo – Per l’ Academy School ecco le vittorie dell’ under 18 e 14

Pallavolo – Per l’ Academy School ecco le vittorie dell’ under 18 e 14

Sconfitte la Wessica Avellino e la Green Volley

Commenta per primo!

Arrivano le prime vittorie per l’Academy School Volley. Prima le giovani atlete dell’under 18 hanno battuto al tie-break la Wessica Avellino e poi, successivamente, l’under 14 ha avuto la meglio contro la Green Volley Atripalda con il risultato di 3 a 0.

Per quanto riguarda l’under 18, tante sono state le difficoltà anche a causa febbre che ha messo ko entrambi i liberi della squadra e che ha pregiudicato la prestazione in fase di ricezione. Primo set che ha visto la formazione avellinese vincere con il punteggio di 25 a 22 con un ottimo fondamentale di battuta che ha messo in difficolta la squadra ospite.
Secondo set che ha visto partire bene la squadra allenata da Domenico Amodeo che in battuta fa punti su punti con Castagno e poi a muro fanno la voce grossa Rapa e Barletta. Nel terzo set ancora la ricezione delle atlete dell’Academy fa fare alla Wessica il passo in avanti decisivo che ha viste la squadra avellinese vincere 25 a 17. Nel quarto set Dalelio sale insieme alla ricezione delle atlete di Montefalcione che chiudono con il punteggio di 25 a 22 portando la gara al quinto set.
Nel tie- break molto equilibrato a fare la differenza è stata l’entrata in battuta di Serino che ha fatto qualche aces che ha spianato la strada alla squadra di Amodeo.
La Wessica ha dimostrato di essere una buona squadra e ora il prossimo incontro ci sarà a Solofra domani sera per fare bottino pieno.

Riscatto, invece, per la formazione under 14 femminile che veniva da due sconfitte in cui le giovanissime ragazze avevano avuto anche un calo psicologico. La squadra si è dimostrata molto positiva, con il capitano Vivian Melillo che ha disputato una grande gara.
La partita ha visto l’Academy più efficace sia da un punta di vista di attacco che in battuta. I parziali sono stati abbastanza netti e c’è stata anche la possibilità di fare qualche cambio facendo entrare ragazze che giocano meno. A disputare una buona gara oltre al capitano, Federica Della Porta incisiva in attacco e si sta dimostrando all’altezza anche in un campionato che la vede più piccola rispetto alle altre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy