Volley, Atripalda non si ferma più: anche l’Oplonti s’inchina

Volley, Atripalda non si ferma più: anche l’Oplonti s’inchina

Commenta per primo!

L’Atripalda Volleyball sigla l’ottava meraviglia e si lancia all’inseguimento del secondo posto. Grande prestazione sabato pomeriggio per la formazione atripaldese che batte con un netto 3 a 0 il Vesuvio Oplonti e si porta a soli due punti del Casa Giove, secondo in classifica con la possibilità domenica prossima di superarli nello scontro diretto in terra casertana. Nella partita di sabato la squadra di Matarazzo ha dimostrato di un buon stato di salute battendo il Vesuvio Oplonti squadra molto difficile da affrontare. I primi due set sono stati molto equilibrati, con incertezza sul risultato fino alle battute finali, mentre nel terzo set Matarazzo e compagni hanno vinto in scioltezza giocando scampoli di bella pallavolo. In avvio di gara il mister atripaldese ha schierato Matarazzo in regia, Amodeo opposto, De Palma e Famoso di banda, De Falco e Mazza al centro e Marra libero. La squadra biancoverde parte subito bene non lasciandosi spaventare dagli attacchi sempre puntuali degli avversari. Atripalda conduce sempre le danze ma gli ospiti non demordono e recuperano sempre ma nel rush finale è l’Atripalda ad avere la meglio conquistando il set con il punteggio di 25 a 23. Secondo set sulla falsa riga del primo con De Palma che suona la carica ai suoi e con delle discrete azioni in contrattacco mettono la freccia e vanno a vincere anche il secondo set con il punteggio di 25 a 21. Nel terzo set invece non c’è storia con i biancoverdi che creano un solco tra se e gli avversari e vincono la gara con il punteggio di 25 a 16. Prova vincente per la squadra sabatina che ha visto nel capitano, Alessandro Matarazzo, un autentico trascinatore con i suoi assist al bacio per gli schiacciatori. Ma buona è stata la prova corale di squadra che è riuscita a stare concentrata per tutto l’arco dei set, non mostrando cenni di appannamento. Ora la squadra di Matarazzo è attesa da un match importantissimo, domenica prossima, a Casa Giove sia per conquistare il secondo posto in classifica e sia per vendicare la sconfitta dell’andata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy