Volley maschile: tie-break amaro per il Città di Mercogliano, si va a gara 3

Volley maschile: tie-break amaro per il Città di Mercogliano, si va a gara 3

Il Città di Mercogliano non riesce a chiudere i conti in gara 2 contro l’Acca Montella e per decidere quale squadra raggiungerà il Quarto Mondo Volley in finale sarà necessaria gara 3 che si disputerà domenica ad Avellino. Prestazione in chiaro – scuro per la squadra allenata da Domenico Ricciardi che non è stata costante per tutta la durata del match. Non è bastato l’apporto dei tifosi mercoglianesi giunti insieme al presidente della polisportiva Antonio Sarti. Tifo in tono e minore e senza bandiere in forma di rispetto per il lutto che ha colpito la comunità di Montella. La partita è stata equilibrata in tutti i fondamentali con la squadra di casa che è riuscita a portare la partita dalla parte sua quando l’inerzia sembrava portare verso i mercoglianesi. Nel primo set sono gli ospiti ad avere la meglio, grazie ad una partenza lanciata e concentrata. Nel secondo set è l’equilibrio a regnare con la squadra di Ricciardi che alterna buone cose ad errori che permettono a Montella di restare attaccata alla partita. Purtroppo la squadra di casa cresce grazie anche all’entusiasmo dell’ambiente. Anche nel terzo set equilibrio sostanziale ma nei momenti topici gli atleti del città di Mercogliano peccano di lucidità e forzano troppo le soluzioni. L’Acca continua a macinare gioco e palle sulle righe e fa suo il terzo set. In una situazione di svantaggio la squadra mercoglianese si ritrova e grazie alla grinta e all’estro del capitano, Marco Venezia, riesce a portarsi avanti con un discreto margine che viene amministrato e permette di portare la gara al quinto set. L’ultimo set parte in discesa per Mercogliano che si porta avanti con un mini break di vantaggio, ma Montella non si da per vinta e continua a crederci, acquisendo un margine importante. Gli ospiti recuperano ma nella fase finale del set commettono errori decisivi che consentono all’Acca Montella di portare a casa la gara e la serie a gara 3. Un vero peccato per l’occasiona sciupata, ora per il Città di Mercogliano l’opportunità di giocare in casa la partita decisiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy