All-In #AvellinoCesena: Belloni, ricominciare a volare

All-In #AvellinoCesena: Belloni, ricominciare a volare

Ancora pochi passi (punti) e la squadra biancoverde taglierà finalmente il traguardo

Un ultimo sforzo per raggiungere l’obiettivo. Il blitz di Pisa ha avvicinato sensibilmente l’Avellino di Novellino a mettere le mani su una salvezza tanto desiderata quanto meritata. Ancora pochi passi (punti) e la squadra biancoverde taglierà finalmente il traguardo. Anzi, metterà la bandierina sulla cima della montagna. Per usare un’immagine sempre cara a mister Novellino. Battere il Cesena nello scontro diretto di sabato al Partenio-Lombardi permetterebbe dunque ai lupi di fare un altro passo, probabilmente quello decisivo, nella scalata di cui sopra. La squadra biancoverde, con dieci punti collezionati nelle ultime quattro gare, sta attraversando uno stupefacente momento di forma, ma la squadra di Camplone non è da meno. Il Cesena è infatti reduce da due successi consecutivi, che hanno permesso a Ciano e compagni di respirare dopo diversi mesi trascorsi nei bassifondi della classifica. Ad Avellino Camplone dovrà fare a meno dello squalificato Perticone, ma potrà fare affidamento sul rientrante Rigione. Dovrà fare i conti con le assenze anche Novellino. Oltre a Moretti ed Eusepi, out per squalifica, potrebbero mancare anche Jidayi e Migliorini. Se dovessero mancare entrambi i difensori potrebbe scalare al centro Perrotta con il conseguente dirottamento sulla fascia sinistra di Laverone. A quel punto potrebbe ritrovare una maglia da titolare Niccolò Belloni. L’esterno ex Inter non sta trovando molto spazio in quest’ultimo periodo, ma prima della gara con il Pisa Novellino ci aveva tenuto a sottolineare come Belloni fosse apparso in gran forma in settimana. Dopo l’ottimo avvio di stagione sotto l’ala protettrice di Toscano Belloni ha perso la maglia da titolare e quando è stato schierato non è riuscito a fornire il giusto contributo. Forse si tratta dell’unico calciatore che con Novellino non ha migliorato il suo rendimento. A sei gare dal termine e con gli ultimi punti da conquistare per la salvezza, però, Belloni ha ancora il tempo per lasciare il segno. Da titolare o a gara in corso con il Cesena potrebbe toccare a lui. Per riprendere quel processo di crescita ormai interrotto da troppo tempo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy