All-In #AvellinoProVercelli: il ritorno di Castaldo

All-In #AvellinoProVercelli: il ritorno di Castaldo

Il tris di vittorie consecutive, che porta ad otto il numero di risultati utili, ha letteralmente rinvigorito la squadra biancoverde

Nessuna voglia di fermarsi. Se è vero che l’appetito vien mangiando, l’Avellino di fame deve averne ancora tanta. Il tris di vittorie consecutive, che porta ad otto il numero di risultati utili, ha letteralmente rinvigorito la squadra biancoverde. Nel girone di ritorno, infatti, nessuno ha fatto meglio dell’Avellino. 14 punti conquistati, 12 gol realizzati, appena 4 subiti. Numeri da impazzire, che fanno dell’Avellino una grande squadra. Questione di testa, che fa girare meglio le gambe. Questione di ordine tattico, che rende i lupi una squadra difficile da affrontare. La classifica ora sorride. Ma non bisogna assolutamente allentare la presa ed è per questo che l’Avellino va a Vercelli per allungare la striscia positiva. Al “Silvio Piola” i biancoverdi troveranno una squadra rinvigorita dall’importante successo ottenuto in quel di Cesena. Un successo pesante sì, ma frutto degli episodi più che di una prestazione realmente convincente. E allora l’Avellino può davvero provare il colpaccio. Magari con qualche cambio in formazione, dettato dagli impegni ravvicinati e dalla stanchezza accumulata su un campo ai limiti dell’impossibile. Da valutare le condizioni di Lasik, mentre pare scontato il ritorno dal 1′ di Castaldo. Il numero dieci è vogliono di portare il suo contributo alla causa dopo un infortunio che lo ha tenuto fuori quasi due mesi. Novellino, dopo aver rilanciato Paghera, Lasik, Verde ed Ardemagni, spera di riportare al top anche Castaldo. La sua esperienza, le sue qualità e le sue doti realizzative (2 centri quest’anno, 34 nei tre campionati cadetti precedenti) potranno sicuramente tornare utili. Già da Vercelli, dove nella passata stagione Castaldo segnò un gol importantissimo per la salvezza. L’ultimo gol pesante in trasferta, prima di quello inutile (ai fini del risultato) realizzato a Bari. Non resta che riavvolgere il nastro e ripartire. Gigi Castaldo is back.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy