[Amarcord] 8 aprile 1979 – Avellino 0-0 Roma. Un punto per parte nella sfida salvezza al Partenio

[Amarcord] 8 aprile 1979 – Avellino 0-0 Roma. Un punto per parte nella sfida salvezza al Partenio

Nella prima della Roma al Partenio, un risultato ad occhiali tra i “lupi” irpini e giallorossi.

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Abbiamo ancora fresca nella mente la vittoria di ieri dell’Avellino a Trastevere per 2-0, nell’impianto di Villa Doria Pamphilj nel cuore di Roma. Ripercorrendo la nostra rubrica amarcord, l’8 aprile ci imbattiamo in una partita in particolare. Neanche a farlo apposta, un ricordo romano per i lupi. Un Avellino – Roma 0-0 di 40 anni fa. Fu la prima della squadra capitolina al Partenio, una gara poco emozionante, che vide l’Avellino avere un dominio del campo, ma non sfruttare le occasioni create.

La prima sfida tra “lupi” in serie A, si chiuse con un punto per parte. Fu inoltre uno scontro diretto per la salvezza, visto che i giallorossi quell’anno, furono immischiati nella bagarre per non retrocedere.

Fu una gara poco spettacolare, la Roma, con la pressione di dover vincere, vide i suoi campioni, De Sisti e Pruzzo (che qualche anno dopo rifilò una cinquina ai lupi) restare all’asciutto. Dall’altra parte anche la squadra biancoverde non riuscì a trovare la via del gol. Un punto ciascuno che alla fine accontentò un pò tutte.

A fine campionato, Avellino e Roma si salvarono all’ultima giornata, chiudendo entrambe a quota 26 punti, a 2 punti sulla zona retrocessione che vide Vicenza, Atalanta e Verona retrocedere.

TABELLINO

Avellino 0-0 Roma    Stadio Partenio, 8 aprile 1979

MARACTORI. –

Avellino: Piotti, Reali, Romano, Di Somma, Cattaneo, Tosetto, Mario Piga, Adriano Lombardi, Casale, Tacchi (46′ Massa), Gil De Ponti. All. Rino Marchesi. 

Roma: Conti, Peccenini, Agostino Di Bartolomei, Chinellato, De Nadai, Santarini, Boni, Maggiora, De Sisti, Ugolotti, Pruzzo. All. Gustavo Giagnoni. 

Nel video tratto da Domenica Sprint dell’8 aprile 1979, le immagini salienti della partita.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy