Avellino Calcio – Focus Ostia Mare: a caccia di punti per blindare la salvezza

Avellino Calcio – Focus Ostia Mare: a caccia di punti per blindare la salvezza

Dopo aver piegato Vis Artena ed Aprilia, i lupi vogliono chiudere la settimana perfetta nella sfida interna contro l’Ostia Mare

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

Dopo aver piegato Vis Artena ed Aprilia, l’Avellino vuole chiudere la settimana perfetta nella sfida interna contro l’Ostia Mare. Vincere per un duplice obiettivo: continuare a rincorrere il Lanusei e presentarsi al meglio alla sfida diretta per il secondo posto con il Trastevere.

Classifica e momento attuale

L’Ostia Mare occupa attualmente la dodicesima posizione in classifica con 36 punti, frutto di 9 vittorie, 9 pareggi e 14 sconfitte. 32 i gol realizzati, 38 quelli subiti Nelle ultime 5 uscite sono arrivati 8 punti, con uno score di 2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta. 4 i gol realizzati, 3 quelli subiti. Il secco 2-0 rifilato all’Anagni ha dato una bella boccata d’ossigeno nella corsa verso la salvezza, con la formazione laziale che veleggia oggi fuori dalla zona rossa con un vantaggio di 3 punti rispetto all’ultimo posto playout.

Numeri e curiosità

In trasferta l’Ostia Mare ha fin qui collezionato 12 punti in 16 partite, con uno score di 2 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte. 10 i gol realizzati, 22 quelli subiti. Nelle ultime 5 gare esterne sono arrivati 5 punti, con 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte. 3 gol realizzati, 4 quelli subiti. L’ultima vittoria è della 29° giornata: 2-1 sul campo del Ladispoli. L’ultimo pareggio risale alla 31° giornata: 0-0 ad Anzio. L’ultima sconfitta è della 27° giornata: 0-1 contro la Torres.

11 sono i calciatori ad aver trovato la via della rete. Il bomber è l’attaccante Andrea De Iulis con 11 reti all’attivo.

La sfida di domenica

L’Ostia Mare arriverà al Partenio-Lombardi rinvigorito dai 4 punti raccolti nelle ultime 2 giornate, punti importanti che hanno dato fiato alla classifica della compagine laziale. Pronta, nell’ultimo mese stagionale, a conservare la posizione attuale, utile per raggiungere la salvezza senza passare dalla sempre pericolosa lotteria dei playout. L’impegno in terra irpina sarà però molto complicato, alla luce dello scarso rendimento esterno di Bertoldi e compagni e dal momento molto positivo attraversato dalla formazione biancoverde. L’Avellino arriva all’appuntamento lanciatissimo (4 vittorie consecutive, 7 nelle ultime 8 giornate), determinato a continuare la caccia al Lanusei e desideroso di arrivare ad alta velocità alla supersfida contro il Trastevere della prossima giornata. L’unico intoppo potrebbe essere quello di sottovalutare la sfida, dandola già per scontata, e di pensare direttamente alla prossima. Un rischio dietro l’angolo da scongiurare ad ogni costo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy