Avellino-Carpi: le pagelle dei biancoverdi

Avellino-Carpi: le pagelle dei biancoverdi

I voti agli uomini di Novellino nel match contro il Carpi

DIFESA

Apoteosi nel recupero. L’Avellino batte il Carpi (1-0) grazie ad un gol di Perrotta all’ultimo respiro. In avvio Ardemagni sbaglia dal dischetto, poi i lupi faticano ma riescono a portare a casa la vittoria. Una vittoria fondamentale per classifica e morale.

Radunovic 7: con un guizzo da felino dice di no a Mbakogu in avvio di gara ed è bravo a rispondere con i piedi alla conclusione di Lasagna (67′). Bravissimo anche in uscita.

Gonzalez 5: i soliti errori per la solita prestazione insufficiente. L’uruguaiano si fa trovare spesso fuori posizione ed è inconcludente anche in fase di spinta. Novellino lo sostituisce all’intervallo. (dal 46′ Bidaoui 5: entra per dare la scossa al reparto offensivo, ma non ci riesce. Si perde sempre nella sua voglia di strafare e finisce per essere un peso più che una risorsa).

Migliorini 6,5: sta trovando continuità di rendimento e fiducia nei suoi mezzi. Lasagna è una punta velenosa, ma l’ex Juve Stabia riesce tutto sommato a cavarsela.

Djimsiti 7: dopo la prova non esaltante di Frosinone il gigante albanese torna sui suoi livelli e gioca una gara più che positiva. Straordinaria la chiusura su un pericoloso contropiede di Letizia sul finire del primo tempo.

Perrotta 7,5: dopo appena 2′ è lesto ad anticipare Mbaye e a guadagnarsi il calcio di rigore poi fallito da Ardemagni. In fase difensiva è attentissimo e non si fa mai sorprendere. Bene anche al cross. Nel finale il suo guizzo vale una vittoria pesantissima in ottica salvezza.

 

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus ///Youtube

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy