Le pagelle biancoverdi del derby nel Sannio

Le pagelle biancoverdi del derby nel Sannio

Primo derby in serie B tra Benevento e Avellino al Vigorito. Ecco i voti dei giocatori biamcoverdi

DIFESA

Come in un incubo. L’Avellino perde il derby col Benevento e si ritrova con un solo punto di vantaggio sulla zona playout. Non basta il gol di Eusepi. Ora servirà buttare il cuore oltre l’ostacolo per raggiungere la salvezza.

Radunovic 7: ai limiti del miracoloso i tre interventi compiuti su Viola (su una conclusione ravvicinata), su Ceravolo (splendido l’intervento con la mano sinistra) e su Falco. Incolpevole sui gol.

Laverone 5,5: arretra in difesa per l’indisponibilità di Gonzalez e il suo apporto alla causa ne risente. Non riesce a garantire la solita spinta in avanti e soffre le incursioni di Eramo e Ceravolo in avanti.

Jidayi 5: parte bene, ma con il passare dei minuti patisce sempre più Ceravolo. Rischia la frittata con un disimpegno sbagliato e poi si fa sovrastare dallo stesso Ceravolo in occasione del vantaggio giallorosso.
(dal 64′ Asmah 5: rientra dopo più di quattro mesi e la lunga inattività pesa. Spreca due buone azioni offensive e si fa ammonire con la solita irruenza e ingenuità in fase difensiva).

Djimsiti 6: si rialza dopo la giornataccia di Ascoli e nel primo tempo mette le pezze in più di un’occasione con buone chiusure e ottimi anticipi. Sui gol non può nulla. Sfiora il gol del 2-2 nell’assalto finale.

Perrotta 5,5: regge quasi senza patemi l’estro di Ciciretti, poi va in difficoltà quando a puntarlo è Falco. Proprio dal suo lato nasce il cross che porta al gol di Ceravolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy