Serie B, la top 11 della 40^ giornata

Serie B, la top 11 della 40^ giornata

I migliori dell’ultimo turno appena concluso, ruolo per ruolo

difesa

40^ giornata in Serie B. Dopo la festa del Crotone, ecco quella del Cagliari. In zona playoff bene Pescara, Spezia e Novara. Rallentano Trapani e Cesena, si fermano Bari ed Entella. In coda esulta il Vicenza, quasi spacciate Lanciano e Livorno. L’Avellino pareggia con il Como e centra la salvezza. Ecco il top team di giornata: 4-3-1-2 affidato a Franco Lerda, tecnico del Vicenza.

Storari (Cagliari): si iscrive alla festa con 2 interventi decisivi. Fantastico su Maniero, ancor di più sulla rovesciata di De Luca. Ha vinto la sua grande scommessa, riconquistando subito la Serie A.

Zampano (Pescara): prima salva in difesa, poi trova il primo gol stagionale finalizzando una grande azione di squadra. Oddo stravince il derby e si riprende di forza il terzo posto in classifica.

Gozzi (Modena): tiene a bada gli attaccanti della Salernitana, sfiora il gol di testa su calcio d’angolo. Bergodi passa l’esame Salerno: il Modena ha il destino salvezza nelle proprie mani.

Brosco (Latina): svetta di testa e mette in rete il pallone telecomandato da Scaglia. Gautieri strappa un punto pesante in quel di Crotone e si rilancia in ottica salvezza.

D’Elia (Vicenza): difende con intensità, spinge con constanza. Con Giacomelli fa a fette il lato sinistro dell’Entella, trovando di destro (lui sinistro naturale) il gol del pareggio biancorosso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy