Avellino basket, la Scandone vira prepotentemente su Michele Vitali

Avellino basket, la Scandone vira prepotentemente su Michele Vitali

La Sidigas vista complicarsi la trattativa per Pascolo, cambia von veemenza obiettivo

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Il grande obiettivo di Nicola Alberani e coach Vucinic è uno, quello di portare un italiano di grande livello ad Avellino. I nomi si stringono a 2 e la Sidigas spera di chiuderne uno dei due: ovvero Davide Pascolo e Michele Vitali, che gli irpini seguono da diverse settimane.

Per Pascolo la trattativa sembra complicarsi e non poco, nonostante l’ottimo triennale offerto al giocatore friulano. Il giocatore ex Milano vuole tornare a Trento, ma bisogna attendere domani, quando si saprà di più su Dominique Sutton. Se il giocatore andrà via dalla Dolomiti Energia per l’Eurolega, Pascolo sarà un nuovo giocatore della Dolomiti Energia. Se Sutton dovesse restare invece, ecco come la pista Avellino per Dada Pascolo si riaprirà con grande importanza.

In attesa di capire queste situazioni, la Scandone ha virato con prepotenza su Michele Vitali di Brescia. Non si sa se sia una strategia per pressare Pascolo oppure sia davvero un cambio di rotta necessario. Come riporta Pianetabasket.com, per il cestista della Leonessa Brescia non è più un testa a testa Brescia ed Europa (Bayern Monaco su tutte). Sul giocatore infatti è tornata forte la Scandone e attenzione, notizia delle ultime ore, si è inserita la Reyer Venezia. La Leonessa Brescia per tutelarsi all’assalto del suo gioiello, ha iniziato a prendere informazioni su Awudu Abass. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy