Basket Avellino – Aspettando la Champions, Sidigas c’è da difendere un secondo posto

Basket Avellino – Aspettando la Champions, Sidigas c’è da difendere un secondo posto

La Scandone in campo nell’anticipo di Brescia: scatta l’ora di David Logan

Chi vuol confermarsi, chi vuol riprendere a vincere in trasferta. Motivazioni diverse ma un unico obiettivo per Germani Brescia e Sidigas Avellino che domani alle ore 12:00 inaugureranno la quinta giornata di ritorno del campionato che riprende dopo la pausa per le Final Eight. La competizione di Rimini ha consacrato la formazione di Andrea Diana come l’autentica rivelazione della stagione, sfiorando la finalissima di Coppa Italia.

Per Avellino sarà il giorno del debutto per David Logan aggregatosi al gruppo già dalla scorsa settimana ma che da martedi ha iniziato ad entrare nei meccanismi di squadra col primo allenamento al PaladelMauro (guarda la photogallery). Coach Sacripanti ha sottolineato il valore e le qualità che può garantire un elemento come l’ex Dinamo Sassari che dovrà essere coinvolto dai suoi nuovi compagni nei nuovi giochi che lo staff tecnico sta preparando (ascolta le parole di Sacripanti in conferenza stampa). Il maggior indiziato a lasciare il posto nei dodici che andranno a referto sarebbe Retin Obasohan.

La Scandone ha il compito di dover difendere il secondo posto in classifica guardando anche agli impegni delle dirette concorrenti come la Reyer Venezia che sarà di scena a Cremona prima dello scontro diretto negli ottavi di Champions League contro gli irpini. Vincere in terra lombarda vorrebbe dire per la Sidigas brindare ad un successo esterno che manca dal derby a Caserta del 1 gennaio scorso.

Numerosi ed affascinanti i singoli duelli: il primo é quello tra Luca Vitali (miglior assistman del campionato)  e Marques Green così come lo scontro tra due delle ali piccoli più fisiche della lega ovvero David Moss e Adonis Thomas. Joe Ragland (leggi qui) può entrare nella storia della Scandone tra i dieci migliori marcatori del club mentre tra Marcus Landry e Maarten Leunen andrà di scena uno scontro tra due delle migliori power foward in termini di impatto nei rispettivi giochi in attacco.  In attesa dell’Europa, la Sidigas vuol confermarsi in Italia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy