Basket Avellino – Ostacolo Banvit al PaladelMauro aspettando il sostituto di Costello

Basket Avellino – Ostacolo Banvit al PaladelMauro aspettando il sostituto di Costello

Quinta sfida europea per la Scandone che riceve i vicecampioni della Champions League 2017

di Davide Baselice, @davidebaselice

Aspettando il rinforzo di mercato che possa consentire di far recuperare Matt Costello dal suo infortunio alla caviglia, il tempo non concede pause alla Sidigas Avellino che questa sera alle 20:30 ospiterà per la 5° giornata del girone A di Basketball Champions League il Banvit.

Roster considerato tra i più insidiosi e di maggior qualità nel raggruppamento dei biancoverdi, occupa la stessa posizione in classifica con la Scandone appaiata a 7 punti insieme a Nizhny Novgorod, Ventspils, Anwil e Le Mans.  Il Banvit è allenato da Ahmet Gurgen. Si tratta di una squadra fondata nel 1994 e che due anni fa è arrivato nella finalissima della I edizione della Basketball Champions League persa contro il Tenerife. Nella stessa annata sportiva ha conquistato il primo trofeo della sua storia con la Coppa di Turchia. Ad ora le cose in campionato non possono ritenersi soddisfacenti per il Banvit relegato all’ultima posizione con un record negativo di 0-4. Discorso diverso sul fronte continentale in cui sono tre le vittorie a fronte di una sola sconfitta maturata sul campo del Ventspils.

Nelle fila turche occhio agli americani Devin Oliver in ala piccola e Jordan Morgan ex centro dell’Acea Roma nell’era Alberani. Completano il quintetto le guardie Riduan Oncell ed Alex Perez e l’ala Ismail Ulusoy.

Avellino dovrà rinunciare a Matt Costello ma dovrebbe registrare l’esordio di Luca Campani che ha collezionato sin qui zero minuti tra precampionato e gare ufficiali con la Sidigas.

Sidigas Avellino, coach Cavaliere: “Puntare a migliorarci per disputare la migliore gara possibile con il Banvit”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy