Basket Avellino – “Possiamo arrivare fino in fondo, al completo questa Sidigas non dovrà temer nessuno”

Basket Avellino – “Possiamo arrivare fino in fondo, al completo questa Sidigas non dovrà temer nessuno”

Logan racconta il suo primo mese in Irpinia dalle colonne di Gazzetta.it

Nel quarto periodo a Reggio Emilia ha messo il suo zampino riuscendo a dare alla Sidigas quel contributo atteso da settimane. David Logan è stato uno dei protagonisti nel match contro la Grissin Bon. L’ex Sassari si sta lentamente inserendo negli schemi di Sacripanti. Di giorno in giorno la guardia classe ’82 sta capendo quale può essere il suo impatto nelle alchimie della Scandone. Nei playoff dovrà essere quel valore in più. “Avellino è una piazza importante. Ragland Mi ha parlato di un club dove si può lavorare bene, di una struttura organizzata e seria e un ambiente positivo” rivela dalle colonne di Gazzetta.it .

Sabato c’è la sfida contro la sua ex squadra, il Banco di Sardegna Sassari: “Ha rappresentato tanto, per la mia carriera e come uomo. Eravamo un grandissimo gruppo. Sarà un piacere, a breve, rivedere tanti amici. Ora gioco per Avellino e sono, prima di tutto, due partite importanti per restare in alto.”

Vincere contro i sardi vorrebbe dire confermare i segnali visti al PalaBigi e far sentire il fiato sul collo a Venezia per la corsa al secondo posto: “Possiamo essere competitivi per provare ad andare fino in fondo. Attendiamo il ritorno di Marco Cusin per essere finalmente al completo. Stiamo crescendo, la chimica di squadra è fondamentale. Dobbiamo prima trovare quella e parlo soprattutto per me che, ad Avellino, sono l’ultimo arrivato.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy