Basket Avellino, Sacripanti: “A Pistoia un match delicato, non sottovalutiamo la The Flexx”

Basket Avellino, Sacripanti: “A Pistoia un match delicato, non sottovalutiamo la The Flexx”

Il coach biancoverde: “Sul loro parquet sanno esaltarsi, dovremo confermarci dopo la sfida con Milano”

A Pistoia per confermarsi. Va a chiudersi una settimana di lavoro in palestra senza l’impegno della Champions League per la Sidigas Avellino che domenica pomeriggio alle ore 18:15 sarà di scena al PalaCarrara ospite della formazione toscana. Dopo otto mesi da quel 13 maggio 2016 quando il jump shot di Nunnally spalancò le porte della semifinale contro Reggio Emilia. La Scandone arriverà a questo appuntamento sulle ali dell’entusiasmo per l’ottima prestazione contro l’EA7 Milano. Ripetersi non sarà facile ma la Scandone ha tutte le intenzioni di provarci: “Affrontiamo una delle partite più difficili e molto più insidiosa della gara contro Milano.  – dice in conferenza stampa coach Sacripanti – Tra domani e dopodomani vedremo la condizione di Joe Ragland. La The The Flexx Pistoia si esalta davanti al proprio pubblico, tirando con percentuali elevate. All’andata soffrimmo ma poi riuscimmo a risolverla nel finale. Al PalaCarrara sarà un’impresa difficile ma ci vogliamo provare. Tatticamente dovremo giocare con controllo del ritmo e sarà fondamentale la gestione del ritmo. Ci sarà da lottare anche perché il fattore casalingo, è decisivo.”

Pericolosità degli avversari – “Pistoia nel match giocato qui ha giocato un’ ottima pallacanestro con Crosariol. Hanno fatto dei cambi all’interno del roster, Moore è uno dei giocatori più pericolosi del campionato mentre Boothe è un prospetto interessante per la doppia dimensione.”

Entusiasmo post Milano – “Penso che la squadra abbia una sua identità mantenendolo sia quando si è perso senza demoralizzarsi sia quando si sono giocate grandi partite. La fiducia arrivata dalla vittoria contro Milano può essere un elemento chiave in ottica futura.”

Mercato – “Logan è un giocatore di altissimo livello. Resto concentrato sul prossimo appuntamento del campionato.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy