Basket Avellino – Sacripanti: “Segnare venti punti nel primo tempo non è da noi”

Basket Avellino – Sacripanti: “Segnare venti punti nel primo tempo non è da noi”

Il coach biancoverde a fine gara: “Abbiamo perso ma è una buona lezione per il futuro”

Commenta per primo!

Rapida ma diretta l’analisinel post partita sia di coach Sacripanti dopo il primo stop in trasferta in Champions League: “Abbiamo avuto un buon approccio alla gara, solo che nei primi venti abbiamo avuto problemi a segnare, sbagliando anche tanti tiri facili.” 

Il pessimo secondo periodo ha condizionato non poco l’esito della gara per i lupi malgrado la rimonta nel secondo tempo: “Non è da noi segnare 20 punti in 20 minuti ma non penso che abbiamo fatto cattivi attacchi. Nei secondi venti minuti, abbiamo aumentato l’aggressività in difesa e i miglioramenti si sono visti. Pochi punti ma non sono deluso perché Strasburgo ha giocato un buon basket.

Sacripanti si augura che questa sconfitta possa essere da lezione per i suoi ragazzi: “Una sconfitta negativa per il girone ma importante per noi per migliorarci. Abbiamo perso ma è una buona lezione per noi. Sicuramente per il futuro possiamo migliore.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy