Basket Avellino – Sacripanti: “Venezia merita il secondo posto, adesso rimbocchiamoci le maniche per i playoff”

Basket Avellino – Sacripanti: “Venezia merita il secondo posto, adesso rimbocchiamoci le maniche per i playoff”

Il coach irpino riconosce il merito agli avversari: “Guardiamo alle prossime cinque settimane, Ragland ci ha dato tanto al suo rientro”

di Davide Baselice, @davidebaselice

Nella sala stampa del PalaTaliercio coach Stefano Sacripanti ha commentato così la sconfitta nel posticipo con l’Umana Reyer Venezia: “Abbiamo fatto una partita di grande ardore ma per la quarta volta quest’anno perdiamo contro Venezia per uno-due possessi. Ci sono delle cose negative come l’atteggiamento difensivo nei primi venti minuti della gara. Sono stati concessi troppi rimbalzi in attacco anche se a livello di struttura fisica possono far male. Al di là di questi due aspetti, ci sono dei dettagli positivi come la gara di Ragland nel secondo tempo e un nostro miglioramento difensivo nel terzo periodo. Lavorando in palestra e col rientro al 100% di Cusin e Ragland speriamo di poterci allenare al meglio, aspettando di conoscere i tempi di recupero di Fesenko.Venezia ha tanta durezza ed ha una qualità seconda sola a Milano. Noi dobbiamo fare i conti con gli infortuni che ci stanno accompagnando da diverso tempo. La fortuna non ci ha assistito ma a cinque settimane dai playoff dobbiamo fare quanti piuù punti possibili.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy