Basket Avellino – Vucinic: “Capisco la delusione del pubblico ma alle dimissioni non ci penso”

Basket Avellino – Vucinic: “Capisco la delusione del pubblico ma alle dimissioni non ci penso”

L’analisi al termine del match con le parole del coach della Scandone: “Alla mia squadra ho poco da rimproverare”

di Davide Baselice, @davidebaselice

La Sidigas Avellino vede complicarsi pericolosamente il suo cammino verso i playoff. Il ko casalingo contro Trieste non è stato accettato dal pubblico del PaladelMauro che a fine gara ha fatto intendere di non gradire più la presenza di coach Nenad Vucinic che ha anlaizzato così il ko contro l’Alma:

“Prova deludente da parte della nostra squadra, avevamo iniziato bene la partita. Nella seconda parte della gara Trieste ha realizzato i canestri che sono risultati decisivi. Non ho nulla da recriminare verso la mia squadra. E’ una sconfitta che fa molto male, avevao al chance di vicncerla e bisogno di punti per i playoff. Alla vigilia avevo sottolineato l’importanza e il valore di un avversario come Trieste. Siamo tutti al corrente della difficile situazione in classifica, capisco la frustrazione del pubblico: accetto le critiche che ci possono stare. Campogrande ha giocato bene ed è stato fondamentale: conoscendo Caleb Green sarà il primo ad essere deluso con se stesso.  Non abbiamo avuto stasera un approccio arrogante come nell’ultima partita: riguardo Green pensavo che avesse commesso il 4° fallo e volevo sostituirlo mentre in realtà era stato sanzionato a Campogrande. La difesa è stata la solita: non posso dire di non essere soddisfatto ricordandovi che Trieste veniva qui con ottimi numeri offensivi. Non credo che il nostro campionato sia finito e siamo in lotta per i playoff: non sono il tipo che molla e lotterò per quanto di buono possiamo ancora raggiungere.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy