Basket Avellino – Vucinic: “Siamo mancati in alcuni frangenti, adesso testa con Le Mans”

Basket Avellino – Vucinic: “Siamo mancati in alcuni frangenti, adesso testa con Le Mans”

Il tecnico serbo riconosce il passo indietro: “L’ottima difesa nel quarto periodo non è bastata”

di Davide Baselice, @davidebaselice

Deve incassare un’altra sconfitta che salgono adesso a quattro per la Sidigas Avellino di coach Nenad Vucinic. Una prestazione sottotono per i biancoverdi che escono sconfitti dalla sfida contro la Vanoli Cremona.  Coach Vucinic ha commentato così la sconfitta di questo pomeriggio: “Complimenti a Cremona per la vittoria merita. Hanno condotto la gara dal secondo quarto contenendo poi la nostra rimonta. Dobbiamo recuperare gli infortunati ed inserire i nuovi innesti. Come già vi ho detto ci aspetta un periodo difficile. Siamo riusciti nella rimonta grazie ad una solida difesa nel quarto periodo. Avremmo dovuto giocare così anche nella restante parte della gara. Rivedremo qualcosa dal punto di vista tecnico in vista dei prossimi appuntamenti. Non siamo contenti d aver perso contro una buona squadra ma ci concentriamo adesso per la sfida con il Le Mans: è un obiettivo difficile e mi appello al pubblico per ottenere i due punti e ottenere il pass per gli ottavi. Silins e Ndiaye non giocavano da un mesetto mentre Campogrande ci ha dato energia in difesa: posso dire che abbiamo lottato e che lavoreremo sulle individualità. I rimbalzi offensivi concessi sono un problema così come le palle perse o i tiri liberi: fa strano vedere Caleb Green sbagliare qualche conclusione dalla lunetta. Dovremo migliorare anche qui. Nichols è una grave perdita per la squadra ma dovremo dare il massimo anche senza la sua presenza. Non parlerei di stanchezza ma credo che il nervosismo non c’ha permesso di punire alcuni miss match mentre c’è stato un calo di concentrazione nel finale su quelle due triple di Travis Diener.”

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy