Basket – “Brescia è galvanizzata dal successo in Coppa, occhio al talento di Avellino”

Basket – “Brescia è galvanizzata dal successo in Coppa, occhio al talento di Avellino”

Domani sera la trasferta sul campo della Germani Leonessa: parola al collega Alberto Banzola di Bresciaoggi

di Davide Baselice, @davidebaselice

Domani alle 20:30 secondo trasferta in campionato per la Sidigas Avellino che affronterà la Germani Brescia al PalaLeonessa (arbitri Tolga Sahin, Borgo e Nicolini). Imbattuta in Basketball Champions League, i biancoverdi vanno a caccia di un successo per riprendere il feeling con la vittoria smarrito dopo la vittoria iniziale contro la Red October Cantù. Dall’altra parte ci sarà un avversario galvanizzato dalla rimonta trionfale nell’ultimo turno di Eurocup contro la Stella Rossa Belgrado guidata dall’ex biancoverde Joe Ragland. A sondare le sensazioni della vigilia in casa lombarda ci siamo fatti aiutare dal collega del quotidiano Bresciaoggi ed Elivebresciatv Alberto Banzola.

Vincere in rimonta contro la Stella Rossa quanto incide sull’umore degli uomini di Diana che hanno così interrotto il digiuno di punti conquistati in Eurocup?

“Possiamo dire che la Germani ha compiuto una vera e propria impresa mettendo in piedi una partita in cui si era iniziato sotto 2-24. C’è stata quella reazione che tutti auspicavamo. Domani c’è Avellino che troverà una Brescia motivata e con l’entusiasmo ritrovato. Per gli irpini non sarà una passeggiata.”

Quali difficoltà ha pagato Brescia nelle prime gare ufficiali della stagione?

“L’anno scorso si è partiti con sei conferme nel roster, quest’estate ci sono stati otto innesti. Aggiungiamoci gli impegni per le Nazionali come nel caso di Abass, Vitali e Sacchetti. E’ chiaro che tutto questo ha inciso un tantino in fase di preparazione. I primi impegni ufficiali hanno registrato il ko in Supercoppa contro Milano e l’esordio in Eurocup ancor prima del campionato. I risultati hanno condizionato un pò l’umore della squadra. Guardando il lato tecnico abbiamo due centri non al massimo della condizione: Beverly contro la Stella Rossa ha giocato un’ottima partita ma non era stato costante sin qui mentre Mika non sta dando quelle garanzie attese. Il gruppo si è riuscito a compattare in un momento di difficoltà.”

A proposito di Eric Mika sembra un giocatore con le valigie pronte?

“Sul suo possibile sostituto girano tanti nomi ma ancora non è chiaro come la società voglia muoversi. Il nome plausibile adesso è quello di Jarvis Varnado: ha l’atletismo che serve a questa squadra. Resta da capire in che condizioni di forma sia attualmente.”

La Sidigas Avellino come potrebbe impensierire la Leonessa domani sera?

“La Scandone non ha trovato la sua vera dimensione sin qui ma Alberani ha costruito un roster davvero talentuoso. Le individualità stanno emergendo rispetto al gioco di squadra. Giocano a punteggio alto ed hanno tutte le possibilità di disputare una gara perfetta. Sarà curioso vedere Brescia ed Avellino come si sfideranno.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy