Basket Cantù, coach Pashutin: “Avellino squadra con grande talento. Servirà massima concentrazione, occorre bloccare Cole e Green”

Basket Cantù, coach Pashutin: “Avellino squadra con grande talento. Servirà massima concentrazione, occorre bloccare Cole e Green”

Le parole di coach Pashutin della Red October Cantù che presenta la gara contro la Scandone di domani

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Gara di debutti domani nel nostro campionato sulle panchine di Avellino e Cantù. Infatti sia coach Vucinic (che ha però allenato in A2) che coach Pashutin saranno alla loro prima panchina assoluta in Serie A.

Proprio il tecnico russo, ha analizzato alla vigilia della gara di Pistoia contro la Scandone, i temi del match. Un Pashutin che riconosce la forza del roster biancoverde ma che predica fiducia e ottimismo.

Queste le parole di Evgeny Pashutin: “È stata una buona preseason, un po’ condizionata forse dall’arrivo tardivo di Frank Gaines dalla Cina e di qualche acciacco di capitan Ike Udanoh. Per il resto, però, abbiamo lavorato bene. Ovvio, c’è rammarico per non esserci qualificati alla Champions, e abbiamo preferito non giocare la Fiba Europe Cup, però questi preliminari ci sono serviti per mettere benzina nel serbatoio e arrivare carichi all’appuntamento del campionato. All’esordio ci sarà Avellino, una squadra dal grande talento, con giocatori di assoluto livello. Dobbiamo essere bravi a bloccare la connessione Cole-Green, i due leader della Scandone, ma non bisogna focalizzarci troppo sui singoli. Il nostro piano gioco partirà dal bloccare le loro fonti appena citate e poi giocare la nostra pallacanestro che può essere molto fluida. Dobbiamo essere difensivamente migliori rispetto alle due gare dei playoff di Champions, dove abbiamo preso troppi punti al passivo. In attacco dobbiamo giocare di squadra ed evitare egoismi e azioni personali. C’è fiducia, non sarà facile, ma non partiamo battuti. Non giocare in casa loro è sicuramente un fattore importante ma le partite si vincono in campo e non sugli spalti”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy