Basket Cantù – Pashutin: “Vittoria che serviva tanto, bravi a controllare i tabelloni”

Basket Cantù – Pashutin: “Vittoria che serviva tanto, bravi a controllare i tabelloni”

Il coach canturino analizza il successo sulla Scandone Avellino

di Davide Baselice, @davidebaselice

Evgeny Pashutin si complimenta con squadra e ambiente per la vittoria n.6 in stagione arrivata nell’anticipo di questa sera contro la Sidigas Avellino.Il coach russo ha commentato così  il successo sui biancoverdi: “Voglio fare i complimenti alla squadra e ai tifosi per la bella serata che si è vissuta durante questa partita, a maggior ragione in questo momento delicato per tutti noi dove i ragazzi stanno giocando con il cuore e stanno dando il massimo senza lasciare nulla al caso. E’ stato commesso qualche errore ma è bell giocare in questa atmosfera. Riguardo la partita abbiamo avuto un ottimo controllo dei rimbalzi sebbene Avellino avesse Young che è molto grande e presente sotto i tabelloni ma Jefferson e Udanoh si sono comportati bene. La squadra ha faticato un pò all’inizio contro la zona ma poi siamo riusciti a prendere le misure. Dal tiro da tre punti le percentuali sono state ottime. Adesso pensiamo alla trasferta a Trento che è un campo non facile.”

Una delle chiavi è stata la dura difesa in particolare nel primo tempo: “In difesa ho visto miglioramenti. Non a caso ad Avellino abbiamo concesso solo 29 punti nei primi due quarti. Loro hanno provato a rallentare il ritmo giocando sempre al limite dei 24 secondi. Volevano congelare la partita cercando di non farci correre e approfittare de nostri errori. Non glielo abbiamo permesso.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy