Basket Cremona – Coach Meo Sacchetti: “Avellino non ha punti deboli. Dobbiamo mettere la stessa grinta avuta a Trento per fare bene”

Basket Cremona – Coach Meo Sacchetti: “Avellino non ha punti deboli. Dobbiamo mettere la stessa grinta avuta a Trento per fare bene”

Le parole di coach Romeo Sacchetti che presenta la gara della Vanoli contro la Scandone

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Seconda giornata di campionato di basket, che vedrà domenica la Scandone opposta alla Vanoli Cremona alle 17.00. Entrambe le squadre arrivano alla gara con una vittoria all’esordio e ritenute dagli addetti ai lavori, due squadre che giocano un basket molto simile, voltato più ad attaccare che a difendere.

A presentare la sfida, dopo coach Vucinic stamane,  anche coach Meo Sacchetti: “Stiamo facendo un buon lavoro, sappiamo che dobbiamo migliorare su alcuni fattori, come la difesa, ma arriviamo bene alla gara contro Avellino. A Trento abbiamo dimostrato di potercela giocare contro tutti, possiamo battere chiunque se riusciamo a mettere in campo le nostre qualità. Il nostro monito è scendere in campo con la nostra idea di gioco, con una filosofia distinta e non regalare agli avversari canestri facili o troppe palle. Giocheremo contro una buonissima squadra, Avellino è tra le prime quattro del nostro campionato, ha cambiato molto rispetto agli altri anni ma ha preso gente di assoluta qualità. Uno di questi lo conosco bene che è Caleb Green, che ha iniziato sabato scorso in maniera dominante la stagione. Avellino non ha punti deboli, ma noi possiamo fare la nostra buona figura anche perchè nello sport non si parte mai battuti altrimenti è inutile giocare. Ancora non sono al top evidentemente, con qualche defezione, ma è giusto sia così visto che sono state giocate solo due partite di stagione. Esordiremo davanti al nostro pubblico che può darci la giusta carica per fare bene. Se metteremo lo spirito avuto a Trento possiamo batterli”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy