Basket – Dodici vittorie al DelMauro come un anno fa: Sidigas, dal fattore casalingo la giusta energia per i playoff

Basket – Dodici vittorie al DelMauro come un anno fa: Sidigas, dal fattore casalingo la giusta energia per i playoff

Si è chiuso il ciclo di appuntamenti casalinghi di stagione regolare: questi i numeri della Scandone Avellino

Dodici vittorie e soltanto tre sconfitte al PaladelMauro nella regular season 2016-2017. Il successo ottenuto domenica pomeriggio nel derby contro la Pasta Reggia Caserta ha sentenziato un primo dato della stagione in corso della Sidigas Avellino: lo stesso numero di successi casalinghi conquistato nello stesso periodo di tempo dell’annata precedente. A sbancare quest’anno l’impianto di contrada Zoccolari sono state la Grissin Bon Reggio Emilia, l’Umana Reyer Venezia e la Openjobmetis Varese. Dodici mesi fa a far festa erano state l’EA7 Milano, il Banco di Sardegna Sassari e la Juve Caserta.

In quindici gare giocate in Irpinia la Scandone ha viaggiato alla media di 82,4 punti di media col 53,5% da due punti, il 41% da tre punti ed il 73,6 % ai tiri liberi. 36,5 è la media dei rimbalzi catturati,  gli assist smazzati sono 22,9 mentre 6,6 sono i palloni recuperati a fronte di 14,7 palle perse.  Confrontando la variazione dei numeri tra le vittorie e le sconfitte vien fuori come in quest’ultima statistica vi sia una sottile differenza: nei tre stop interni i lupi hanno collezionato 13 palloni persi.

Joe Ragland è il miglio realizzatore con 242 punti in quattordici partite giocate (ha saltato soltanto il confronto contro Sassari) mentre Marcon Cusin è il miglior tiratore da due punti (68,2%). Capitan Marques Green primeggia nel tiro dalla lunga distanza  (50,9 %) e  con 91 assist serviti ai propri compagni. 24 sono i palloni recuperati.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy