Basket – La Sidigas Avellino vuol essere la Regina del Sud: Brindisi sogna le Final Eight

Basket – La Sidigas Avellino vuol essere la Regina del Sud: Brindisi sogna le Final Eight

Il 2019 della Scandone si apre con la trasferta al PalaPentassuglia: lupi senza Costello e Ndiaye, pugliesi privi di Clark

di Davide Baselice, @davidebaselice

Il 2019 per la Sidigas Avellino si aprirà col derby del Sud al PalaPentassuglia di Brindisi (palla a due ore 20:45). Una sfida, valevole come unico anticipo al sabato della 14° giornata, in cui la Scandone vorrà confermare gli ottimi segnali messi in scena domenica scorsa nella storica vittoria contro l’Ax Armani Milano. Dall’altra parte la compagine pugliese è reduce dal blitz di Trieste in cui si è imposta per 71-92 ed è ad un passo dal qualificarsi alle prossime Final Eight di Coppa Italia a Firenze: un successo contro gli irpini darebbe il pass agli uomini guidati in panchina dall’ex coach Frank Vitucci (qui le sue parole) che in prestagione ha superato in due circostanze gli uomini del collega Vucinic. Il trainer serbo (che così ha presentato il derby) dovrà fare a meno dei due pivot Matt Costello e Hamady Ndiaye mentre Lorenzo D’Ercole è stato alle prese con problemi alls schiena per l’intera settimana (leggi qui). Brindisi giocherà ancora senza Wes Clark ma il suo sostituto non è stato ancora individuato (leggi qui).  Servirà uno sforzo in più dal trio Adrian Banks, Riccardo Moraschini e Alessandro Zanelli. Il primo è l’ex di turno insieme al coach ed è il miglior realizzatore per i padroni di casa con 15 punti mentre l’italiano ex Trento è stato il top scorer a Trieste (22).  La Scandone proverà a rispondere sul campo alle attenzioni mediatiche venutesi a creare in settimana per la convocazione in Lega del patron Gianandrea De Cesare anche in merito al caso del tesseramento di Patric Young con la ferma presa di posizione del Presidente dei pugliesi Fernando Marino (leggi qui). Confermarsi la regina del Sud è la missione della Scandone Avellino nella prima trasferta del nuovo anno.

Sidigas Avellino attenta, il PalaPentassuglia sarà una bolgia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy