Basket Mega Leks – Per i serbi c’è da vendicare la sconfitta dell’andata contro la Sidigas

Basket Mega Leks – Per i serbi c’è da vendicare la sconfitta dell’andata contro la Sidigas

Fine settimana deludente per gli uomini di Milojevic in ABA League

Commenta per primo!

Sesto posto nel girone e l’obiettivo di vendicare la sconfitta casalinga del 18 ottobre scorso. Nuova trasferta in campo europeo per il Mega Leks che domani sera al PaladelMauro (ore 20.30) inaugurerà il girone di ritorno della Sidigas Scandone Avellino.

I serbi sono reduci sulla scena continentale dalla sconfitta sul parquet dell’Iberostar Tenerife (73-59 il punteggio finale). Cammino tra ombre e luci quello maturato dal roster allenato da Dejan Milojevic. Dopo il negativo debutto contro i biancoverdi  corsari per 84-70 al suono della sirena finale (Ragland mattatore del match con 6/10 da tre punti), ha fatto seguito un’altra chance casalinga ben sfruttata dai balcanici impostisi per 81-79 contro il Cibona Zagabria. La gioia dei primi due punti europei è stata parzialmente annullata da tre sconfitte consecutive, due delle quali con uno scarto di sole due lunghezze: col Kk Mornar (87-85) e Juventus Utena (77-79). Dopo il passo falso col Strasburgo (68-59), il Mega Leks è tornato a gioire nel turno casalingo col Telenet Oostende che ha preceduto la trasferta perdente nelle Isole Canarie di una settimana fa.

I numeri per gli ospiti indicano in Ognjen Jaramaz il top scorer di squadra con 12,3 punti a singola allacciata di scarpe mentre sotto le plance si conferma macchina da rimbalzo il francesce Alpha Kaba (9,7) cui vanno aggiunti 11,7 punti. Dalla lunga distanza la possibile insidia è rappresentata da Kostja Mushidi col 44,1 % da tre punti. La stella è Rade Zagorac, scelta n.35 nell’ultimo Draft Nba,  ala forte che viaggia a 12,2 punti con 5,7 rimbalzi e l’81,2% ai tiri liberi.

Nel fine settimana il Meka Leks ha dovuto alzare bandiera bianca per 82-71 in Aba League contro il Cibona Zagabria guidato dai 35 punti di Zizic. Inutili i 18 punti e 7 rimbalzi di Kaba così come i 10 punti di Zagorac.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy