Basket: Oostende, coach Gjergja: “Contro la miglior squadra d’Italia non potevamo fare di più”

Basket: Oostende, coach Gjergja: “Contro la miglior squadra d’Italia non potevamo fare di più”

Il coach dei belgi accetta la sconfitta contro una squadra più forte come la Scandone.

La Sidigas Avellino si è imposta nelle Fiandre 51-61 contro l’Oostende. Una vittoria con il minimo sforzo per gli uomini di Sacripanti, che si avvicinano alla qualificazione al turno successivo della Champions League. 

Ha poco da recriminare il coach dell’Oostende, Dario Gjergja, che anzi, ammette l’inferiorità dei suoi contro quella, che al momento, è la migliore squadra d’Italia.

Ecco le sue parole: “Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi. Hanno saputo tenere testa alla migliore squadra d’Italia di questo momento. Non potevamo fare di più. Abbiamo avuto un blocco mentale nel terzo periodo con 7 punti segnati, ma il merito è anche di Avellino che ha difeso molto bene. Ci è venuto meno l’energia. Avellino ha fatto esattamente il contrario nostro e lì si è decisa la partita. Ci siamo ritrovati sotto e purtroppo non abbiamo saputo recuperare, ma soprattutto sono stati commessi errori, che non possiamo permetterci contro una squadra così forte come la Scandone. I lupi possono arrivare fino in fondo a questa competizione”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy