Basket Pesaro – Boniciolli: “Non potevamo essere quelli del primo quarto, ottima la nostra difesa”

Basket Pesaro – Boniciolli: “Non potevamo essere quelli del primo quarto, ottima la nostra difesa”

Il coach della Vuelle: ” La squadra ha reagito nonostante continui ad essere fragile”

di Davide Baselice, @davidebaselice

Un dispiacere alla sua vecchia squadra che significa ritorno alla vittoria per la Vuelle Pesaro dopo sette bocconi amari. Matteo Boniciolli al termine del match ringrazia tutti coloro che hanno permesso questo successo alla sua squadra chiamata al difficile obiettivo della salvezza: “Più che soddisfatto – dichiara in sala stampa – sono riconoscente alla società che continua a credere in me nonostante le sette sconfitte consecutive da cui venivamo. Il supporto della società è la base di questa vittoria. Ringrazio poi il pubblico che dopo la reazione post primo quarto ci è stato molto vicino. La squadra ha reagito nonostante continui ad essere fragile, ha trovato Lyons che in questo momento dirige il gruppo e quindi sono contento ancora di più per la vittoria. Mi auguro che aver vinto dopo un primo quarto irreale, ci dia maggiore consapevolezza nei nostri messi. Se riuscissimo ad essere più concentrati nelle rotazioni potremmo anche toglierci qualche soddisfazioni e non gioire solo sulle sconfitte degli altri. Basta giocare con questa aggressività le prossime sei partite. Sarebbe bello salvarci per meriti nostri e non per differenza canestri o altro. Il merito va alla squadra e non a me.”

Fermare il talento della Sidigas è stata una delle chiavi del match come riconosce il trainer triestino: “Abbiamo tenuto a bada una squadra fortissima e ben allenata. Ritrovavano Filloy e Nichols ed ero convinto che la loro freschezza avrebbe potuto asfaltarci. Augurando ad Avellino di giocare un grande finale di campionato, spero vivamente che noi riusciremo a raggiungere la salvezza.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy