Brescia, Diana: “Brava Germani, è una vittoria che gratifica quanto fatto”

Brescia, Diana: “Brava Germani, è una vittoria che gratifica quanto fatto”

L’allenatore dei lombardi elogia il gruppo: “Ognuno ha dato il suo contributo”

Seconda vittoria in campionato dopo quella a Pesaro per la Germani Brescia che a domicilio festeggia coi due punti l’esordio al PalaGeorge: “Dico bravi ai ragazzi. Ognuno ha dato il suo contributo. Si è vista voglia di aiutarsi, coinvolgersi, passarsi la palla e pescare l’uomo  più libero. Per un allenatore vuol dire essere contento. Una vittoria larga come gap ma ci deve dare consapevolezza del lavoro settimanale.” Andrea Diana esprime graditudine  e soddisfazione per i due primi due punti davanti al suo pubblico ed aggiunge: “Deve farci capire che per ottenere dei risultati devi lavorare sempre e non mollare, dando tutto quello che hai in palestra. Il lavoro intrapreso è quello giusto. Tutti i ragazzi sono coinvolti e possono dare il proprio apporto. E’ una vittoria che dà soddisfazione ad un allenatore:l’atteggiiamneto è stato il massimo, lo sforzo difensivo c’è stato tanto lavoro da fare quintetti atipici a trarne vantaggio.”

Sulla prestazione di Dario Hunt spiega: “Hunt deve integrarsi nel gruppo è ancora nuovo, giocatore diverso per caratteristiche. E’ fisiologico. Di Dario ho apprezzato l’energia, che gli avevo chiesto. Ha bisogno di trovare feeling  ma vogliamo cambiare i quintetti con Landry da 3 è una situazione che ci può portare dei vantaggi. Rimanere sempre concentrati nella partita. Sono giocatori intelligenti, gente disponibile.” 

Per Luca Vitali prova  da 8 punti ed 11 assist ma eccellente anche l’impatto del fratello Michele coi venti punti iscritti a referto: “Luca è il nostro play e uomo guida, importante è non perdere ritmo. Michele Vitali e Lee possono crescere tanto, margini importanti di miglioramento. La chiave della nostra stagione. Caricati tantissimo. Continuare così. Obiettivo di quest’anno era allungare le rotazioni per non spremere troppo i giocatori. Serve anche questo. Stiamo traendo vantaggio dal fatto di aver riconfermato sei giocatori dello scorso anno.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy