Champions League e nuove ufficialità: si avvicina un’altra settimana “calda” per la Sidigas

Champions League e nuove ufficialità: si avvicina un’altra settimana “calda” per la Sidigas

Martedì i sorteggi in Svizzera mentre sulla costruzione del roster sono attese novità

Martedì pomeriggio alle ore 14:00 si incroceranno nuovamente le strade della Sidigas Scandone Avellino e della Basketball Champions League. A Mies (Svizzera) il sodalizio di Contrada Zoccolari, rappresentato da Gaetano De Paola e Gianluca Di Domenico, conoscerà il raggruppamento e le avversarie da affrontare nella fase a gironi della kermesse che prenderà il via il prossimo 10 ottobre. Avellino parteciperà per la seconda annata di fila alla manifestazione per club promossa dalla Fiba. Insieme agli irpini ci saranno Umana Reyer Venezia, Banco di Sardegna Sassari e la Betaland Capo d’Orlando a completare il blocco italiano.

A proposito di italiani, manca soltanto l’ufficialità per il rinnovo di Andrea Zerini ospite questa settimana dello Scandone Basket Camp al PaladelMauro. Lo stesso discorso vale per Maarten Leunen per il quale ci sono state rassicurazioni dall’area tecnica biancoverde verso l’agenzia del n.10 circa la sua permanenza in Irpinia. Se l’ufficialità di Thomas Scrubb è legata al superamento di esami medici in programma giovedì per il canadese col passaporto inglese, il nome di  Przemec Karnowski non sembra in cima alla lista delle preferenze del Diesse Nicola Alberani, impegnato in questi giorni nella Summer League di Las Vegas. Il dirigente forlivese è alla ricerca dell’ala piccola e del pivot per completare il quintetto. La possibilità di inserire Reggie Williams resta una ipotesi ma c’è da lavorare sul costo dell’operazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy