“Convinti dal progetto Scandone e dal ruolo che avrà Andrea”

“Convinti dal progetto Scandone e dal ruolo che avrà Andrea”

Massimiliano Aldi, agente di Zerini, commenta l’esito della trattativa con la Sidigas

Terzo tassello nel roster 2016-2017 per la Sidigas Avellino con l’ingaggio (LEGGI QUI) di Andrea Zerini che saluta così l’Enel Brindisi dopo cinque stagioni. Il team biancoverde è tra le compagini più attive in questa fase del mercato.

“Siamo molto contenti dell’esito dell’accordo, lo staff di Avellino ha dimostrato di tenere tanto  ad Andrea e questo ha fatto la differenza nella trattativa” – spiega al telefono l’agente del giocatore Massimiliano Aldi (lo stesso di Zach Wright sondato a fine novembre dagli irpini prima di scegliere Ragland) che ha avuto una intesa immediata sull’affare da chiudere col Diesse degli irpini Nicola Alberani (LEGGI LE DICHIARAZIONI), abile a convincere l’entourage nel ruolo che il lungo classe 1988 avrà nello scacchiere di Sacripanti: “Zerini non sarà di certo una comparsa ad Avellino. Si è scelta la Sidigas per la solidità del progetto e la bravura dello staff tecnico che considero tra i migliori in Italia.”  Il giocatore che si è mostrato felicissimo della scelta (LEGGI LE DICHIARAZIONI) è stato soffiato ad una concorrenza agguerrita: “C’erano i forti interessamenti della Dolomiti Energia Trento ma anche Reggio Emilia.” Quest’ultima in giornata dovrebbe ufficializzare l’ingaggio di Riccardo Cervi per le prossime tre stagioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy