Entusiasmo ed intensità: al PaladelMauro c’è tanta “gana” per la nuova Sidigas Avellino

Entusiasmo ed intensità: al PaladelMauro c’è tanta “gana” per la nuova Sidigas Avellino

Primo giorno di allenamenti per i giganti biancoverdi che hanno dato inizio alla nuova stagione

E’ partita questo pomeriggio l’avventura della Sidigas Avellino 2017-2018. Alle 17:00 la formazione biancoverde ha iniziato a lavorare al PaladelMauro agli ordini dei due assistant coach Max Oldoini e Gianluca De Gennaro. Diverse le assenze sul parquet: da coach Stefano Sacripanti impegnato con la Nazionale Italiana insieme ad Ariel Filloy così come per Bruno Fitipaldo impegnato con l’Uruguay. Assenti Kyrylo Fesenko che sta recuperando dall’infortunio e Hamadi N’Diaye al seguito del Senegal ad Afrobasket.

A bordo campo gli americani Dez Wells e Jason Rich hanno osservato i nuovi compagni mentre Maarten Leunen ha preso parte ad una parte dell’allenamento. In gruppo hanno lavorato agli ordini del preparatore fisico Silvio Barnaba i vari Lorenzo D’Ercole, Andrea Zerini,  Salvatore Parlato, Thomas Scrubb più un gruppo di ragazzi del settore giovanile. Domani mattina visite mediche per i due pivot croati  Sekelja e Bubalo arrivati in Irpinia nel pomeriggio e che prenderanno parte al precampionato.  Al termine dell’allenamento l’immancabile grido “Wolf”.

Da domani il gruppo si dividerà tra lavoro atletico e primi concetti tattici in vista della prima amichevole fissata per il 30 agosto ad Ariano Irpino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy