Il PaladelMauro ricorda Gigetto Valentino: ritirata la canotta n.15

Il PaladelMauro ricorda Gigetto Valentino: ritirata la canotta n.15

Toccante cerimonia durante il Trofeo Vito Lepore in onore dell’ex bandiera della Scandone Avellino

Commenta per primo!

Una serata dedicata alla Scandone e a chi ha scritto pagine importanti della storia del club biancoverde. Nell’intervallo della sfida della 24° edizione del Trofeo Vito Lepore è stata ritirata la canotta n.15 appartenuta a Gigetto Valentino, una delle bandiere della palla a spicchi avellinesi che come ricordava il compianto Professore Lello Giannattasio nelle sue memorie (scomparso anch’egli nell’estate 2015) “Questo giocatore diventerà uno degli atleti più amati della storia avellinese.”

La cerimonia voluta dalla famiglia, dagli amici di Gigetto e dalla società e proprietà della Sidigas Avellino ha voluto omaggiare la famiglia Valentino con la consegna di una targa e di una divisa (quella utilizzata da Ragland e compagni nella recente Final Eight) col n.15 intitolata per l’appunto a Gigetto. Dall’ex Consigliere Fip Ciro Melillo che ha usato toccanti parole d’affetto nel descrivere il personaggio, alla famiglia Valentino e dei vertici societari del club di contrada Zoccolari rappresentati dall’Ingegner Gianandrea De Cesare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy