La Sidigas studia il secondo colpo tricolore in attesa di Zerini

La Sidigas studia il secondo colpo tricolore in attesa di Zerini

Il diesse Alberani mercoledì in cittá, Sacripanti impegnato con la Nazionale Under 20

La Sidigas Avellino resta alla finestra per Andrea Zerini. Il club biancoverde conserva quel minimo di vantaggio rispetto alla Dolomiti Energia Trento (proposto un biennale ma con lo spot di ala forte da dividersi con Baldi Rossi), unica squadra rimasta in corsa per provare a contrattualizzare il lungo toscano dopo che un sondaggio era stato fatto anche dalla Grissin Bon Reggio Emilia. Affinché la trattativa possa andare in porto, servirà trovare l’intesa su alcune richieste avanzate dal giocatore dinanzi alla proposta degli irpini. La sensazione é che la trattativa possa chiudersi nei prossimi giorni. Nella rosa di italiani il diesse Alberani (domani sarà ad Avellino dopo una breve tappa odierna a Roma) ha preso informazioni per Jeff Viggiano, guardia-ala in uscita dall’Umana Reyer Venezia le cui pretese sono in ribasso rispetto a qualche giorno fa. Se Michele Vitali non rappresenta almeno per

adesso un obiettivo, si tiene d’occhio Marco Cusin il cui ingaggio elevato potrebbe scoraggiare la Consultinvest Pesaro (squadra in prima fila per l’acquisizione del cartellino) e la Sidigas é pronta ad inserirsi nella trattativa avendo più di un argomento nel convincere uno dei pivot della Nazionale Italiana a sposare la causa avellinese e prendere il posto di Riccardo Cervi qualora quest’ultimo decidesse di accettare la proposta reggiana oppure estera. Altra mossa del club di contrada Zoccolari sarà soltanto annunciare il rinnovo degli accordi con lo staff tecnico (gli assistant coach Oldoini e De Gennaro ed il preparatore fisico Silvio Barnabá).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy