“La squadra c’è ma questa Sidigas saprà reagire”

“La squadra c’è ma questa Sidigas saprà reagire”

A poche ore da gara 3 coach Sacripanti torna a parlare in vista delle due sfide al PaladelMauro contro la Grissin Bon Reggio Emilia

Non vuol sentire parlare di serie compromessa coach Stefano Sacripanti che a poche ore dal ritorno ad Avellino dopo gara 2 di semifinale playoff ha incontrato la stampa locale per analizzare i due match in gara 2:

“Più persone mi hanno chiesto se avessimo apportato nei cambiamenti nel roster. Abbiamo avuto onestà e coerenza verso chi si è conquistato l posto. Non abbiamo nessun infortunato e non c’è nessuna problematica fisica sui nostri stranieri. Giocheranno gara 3, andremo coi nostri giocatori sapendo di aver Ongwae come polizza assicurativa. E’ stata fatta la scelta ben precisa verso il gruppo” precisa il coach biancoverde che sul vantaggio reggiano di due vittorie nella serie afferma: “Ci troviamo in una situazione sfavorevole. Nei momenti di difficoltà la squadra ha trovato le forze per uscirne fuori. Siamo noi a giocarcela. La squadra è via, ha consapevolezza di quello che è andato bene e ciò che si deve migliorare nell’arco dei quaranta minuti. Potevamo sfruttare meglio qualche contropiede. Nella seconda gara ce la siamo giocata meglio ma per vincere contro Reggio dobbiamo dare di più a livello tecnico e tattico. La squadra è viva, nulla è facile. Giochiamo per vivere determinati tipi di emozione come quelle che ci sta riservando questa serie playoff. Questa squadra non ha mai mollato: coi ragazzi dobbiamo far capire al pubblico che siamo vivi. Ero convinto di vincere gara 2 dopo il primo ko ma dobbiamo anche sapere che la Grissin Bon ha perso due gare casalinghe in due campionati. “

Maggior contributo della squadra: “Tutti gli elementi della squadra mi devono dare un contributo positivo. Se siamo qui è perché c’è stato un rendimento costante da parte di tutti. Di certo Veikalas sta vivendo un momento di difficoltà ma in Coppa Italia ci ha fatto passare il turno. Leunen non sta giocando bene ma in campo siamo equilibrati. Ricordiamoci che le serie playoff non sono mai scontate.”

Arbitraggio: “Sarei stupido a parlarne. Sono state due gare molto fisiche e ci abbiamo rimesso qualcosa in più noi. Siamo chiamati ad aumentare la fisicità.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy