La stampa reggiana bacchetta il PaladelMauro, la replica arriva con un curioso fotomontaggio

La stampa reggiana bacchetta il PaladelMauro, la replica arriva con un curioso fotomontaggio

Al centro della vicenda “una sostanza urticante” presente sulle panchine dello spogliatoio della Grissin Bon

Il calore e il tifo del PaladelMauro è stato un fattore in gara 3 e gara 4 della serie fra Sidigas Avellino e Grissin Bon Reggio Emilia. Gli oltre cinquemila spettatori che hanno assistito alle due sfide casalinghe non hanno mancato di supportare incessantemente i propri beniamini e far sentire il fattore campo alla squadra avversaria.

La passione ed il calore del pubblico biancoverde non deve esser andata giù ad una parte della stampa di Reggio Emilia.  Sull’edizione odierna de “Il Resto del Carlino” viene riportato un curioso episodio che sarebbe avvenuto all’interno dello spogliatoio della Grissin Bon Reggio Emilia in occasione del match giocatosi martedì sera: “Sono quelle successe nelle prime due partite ad Avellino. – si legge-  Dopo le uova e gli sputi ricevuti dai giocatori biancorossi, in particolare Polonara e della Valle, prima di gara 3, nei minuti precedenti l’inizio del match di martedì, è accaduto anche di peggio. Nello spogliatoio riservato alla Pallacanestro Reggiana infatti le panchine su cui si sono seduti i giocatori biancorossi erano impregnate di una sostanza urticante che ha, ovviamente, creato più di un disagio ad Aradori e soci.” 

Tale notizia si è immediatamente diffusa nell’ambiente irpino con un tam tam mediatico sui sociale network. La genuina ironia ha accompagnato i commenti dei tifosi della Scandone ed un curioso fotomontaggio del pezzo sopra menzionato è stata la risposta alle critiche arrivate al pubblico del PaladelMauro.

 

 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy