Lettonia amara per la Sidigas Avellino. Il Ventspils vince 106-102 ed elimina la Scandone dalla Champions

Lettonia amara per la Sidigas Avellino. Il Ventspils vince 106-102 ed elimina la Scandone dalla Champions

Nel finale anche tanta sfortuna per gli irpini con due triple ormai segnate sputate dal ferro, che avrebbero permesso la vittoria e la qualificazione.

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Settima sconfitta consecutiva per la Scandone che vuol dire anche addio all’Europa. Come l’anno scorso, la Sidigas nel finale butta al vento la qualificazione e viene eliminata. Mettiamoci tutto, i problemi, il momento no, se poi nel finale anche la fortuna volta le spalle alla squadra di Vucinic allora non c’è nulla da fare. Il Ventspils vince 106-102 dopo supplementare e la Scandone saluta l’Europa. 

LA CRONACA

Vincere per cancellare le sei sconfitte consecutive e centrare il primo obiettivo stagionale, ovvero gli ottavi di finale della Basketball Champions League. La Sidigas arriva in Lettonia con diversi problemi e da una sconfitta netta a Bologna. La vittoria consentirebbe di ritrovare fiducia alla squadra di Vucinic e riportare serenità all’ambiente in vista della gara con Brescia e delle Final Eight.

Il primo quarto, come con Bologna, vede la Scandone partire con un ritmo elevatissimo, segnando 26 punti, ma concedendo tanto in difesa. Ottimo l’approccio di Caleb Green e Sykes, ma anche Demonte Harper che dalla panchina ha dato un ottimo contributo. Si arriva alla fine del primo periodo con la Scandone avanti sul 26-23 sul Ventspils. 

Anche nel secondo periodo la gara inizia con un grande equilibrio, con la Scandone che però tiene bene il campo e che riesce a trovare punti importanti anche dalla panchina. Buone risposte da Campogrande e Harper. Con un break di 5-0 la Scandone prova a scappare anche sul +7, grazie anche ad una tripla di Silins, motivato a fare bella figura nella sua Lettonia. Risponde però il Ventspils che con un contro break di 8-0 si portano addirittura avanti sul 36-35. La gara va avanti sul filo dell’equilibrio a suon di triple, da una parte e dall’altra con percentuali che si alzano. Si arriva così all’intervallo lungo sul 47-50.

Si riparte con il Ventspils che impatta la Scandone sul 52-52 grazie ai punti di Aaron Johnson. E’ Caleb Green a tenere la Scandone avanti ma per poco, visto che il Ventspils da 3 non sbaglia nulla. Ma la Sidigas ha un Caleb Green impetuoso, che si carica tutto il peso dell’attacco irpino e tiene la Scandone avanti sul +4. A Green fa eco anche il padrone di casa Silins e quindi la Scandone al 26′ è avanti di 5 lunghezze sul 57-62. Ma dopo il time out, 5 punti di fila di Lomasz permettono al Ventspils di impattare a 62 punti. Filloy si sblocca da 3, per il nuovo vantaggio Scandone. Si arriva all’ultimo periodo con la Sidigas avanti sul 62-65. 

Si riparte con due triple sbagliate da Harper e Sykes ma con una schiacciata di Caleb Green che vale il +5. Lomasz riporta con una tripla il Ventspils a -2. Gioco da 3 di Gulbis, che porta addirittura il Ventspils avanti di 1 punto sul 70-69. Risponde da campione Caleb Green, con un altro gioco da 3, che riporta Avellino sul +2. Ancora Caleb Green a far volare Avellino, con una nuova tripla, che gli vale il punto 31. Ma l’equilibrio persiste fino alla fine. Si gioca punto a punto. Ma ecco che arriva Keifer Sykes. Non la sua serata, ma con 10 punti di fila, con due triple, spinge la Scandone a +4 quando mancano meno di due minuti alla fine. Ma Lomasz non muore, e riporta, ad un minuto esatto alla fine, il Ventspils a -1. Per lui, tra andata e ritorno, 52 punti contro la Scandone.

Caleb Green, due punti importanti per il +3 Scandone a 40 secondi dalla fine. Risponde il Ventspils con un gioco da 3 che vuol dire 90-90. Tripla sbagliata di Silins. Mancano 9 secondi alla fine. Sbaglia anche il Ventspils e gara che va all’overtime.

Si riparte con una tripla del Ventspils. Risponde Sykes per il -1. Ventspils scappa però a +5, ma Avellino, rientra con una tripla di Sykes. Ma il Ventspils in attacco non sbaglia (100 per cento in attacco nell’overtime) e per la Scandone si mette male. Si arriva all’ultimo tiro con la Sidigas sotto di 3 punti. Fallo su Sykes, che fa 1/2, poi rimbalzo in attacco tripla di Silins che viene sputata via dal ferro e allora finisce, con due liberi di Gulbis che fa vincere Ventspils 106-102. Avellino fuori dalla Basketball Champions League.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy