Menetti: “Pagata quel minimo di inesperienza, la fisicità della Scandone decisiva”

Menetti: “Pagata quel minimo di inesperienza, la fisicità della Scandone decisiva”

Il tecnico della Grissin Bon Reggio Emilia commenta il ko nel posticipo del PaladelMauro

Max Menetti al termine del posticipo del PaladelMauro ha commentato così il ko contro la Sidigas Avellino: “Abbiamo fatto degli errori in termini di disattenzione, faticando anche a trovare continuità nei due quarti centrali della gara. Resto convinto che questa squadra abbia il giusto carattere per potersi rialzare. Cervi si è ben comportato ma Reynolds ha giocato meglio nei minuti che gli ho dato. Credo che abbiamo pagato anche quel minimo di inesperienza ma devo dire che Avellino ci ha messo in difficoltà con la sua fisicità. Noi abbiamo pagato a caro prezzo quei due tiri nel finale.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy