Playoff 2018/Dolomiti Trento, Buscaglia: “Avellino ha vinto con merito, strano giocare in un palasport vuoto”

Playoff 2018/Dolomiti Trento, Buscaglia: “Avellino ha vinto con merito, strano giocare in un palasport vuoto”

Il tecnico della Dolomiti: “Abbiamo perso ogni confronto, serve reagire nelle prossime due partite in casa”

di Davide Baselice, @davidebaselice

Riconosce la grande prestazione della Sidigas Avellino coach Maurizio Buscaglia che fa autocritica sulla gara giocata dalla sua Dolomiti Energia Trentino nel commentare gara 2 al PaladelMauro: “Abbiamo perso nettamente sia dal punto di vista dell’intensità sia tecnicamente, Avellino ha giocato meglio sul lato emotivo e tecnico. Sconfitta meritata per la mia squadra e ciò mi dovrà far pensare sul perchè la mia squadra ha approcciato così alla partita. Avellino ha vinto tutti i fronti. La Scandone ha giocato una buona partita, in maniera molto dura e con molta più presenza nelle cose da fare. E’ andata molto più di noi sugli obiettivi sfruttando una nostra serata con pochi punti realizzati.”

Fesenko si è rivelato un fattore coi suoi venti punti iscritti a referto: “Gli è arrivata la palla troppo semplicemente e questo è un nostro demerito: dovevamo metterci maggiore intensità sulle linee di passaggio.”

Il tecnico trentino commenta così il giocare in un palasport vuoto: “E’ molto strano  pensare ad una situazione simile: è, invece, bellissimo giocare nei palazzetti pieni anche per la squadra avversaria.”

La serie si sposta in Trentino con due match casalinghi: “Adesso dovremo evitare gli errori commessi questa sera: servirà capire cosa serve a noi. La nostra forza deve essere quella di prendere l’inerzia della partita.”

Sidigas – Trento è sin qui la serie più equilibrata: “Son tutte belle le partite: oggi non è stata una bella gara (ride ndr). Avellino ha perso ma ha reagito. Ora tocca a noi. Dispiace non esserli riusciti a contrastare, avrei gradito un clima più battagliero dai miei giocatori.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy