Rebus, intrighi, sondaggi: Avellino e mezza serie A a caccia dei “suoi” colpi da novanta

Rebus, intrighi, sondaggi: Avellino e mezza serie A a caccia dei “suoi” colpi da novanta

Alberani alla ricerca dei due esterni da quintetto ma la Sidigas è in buona compagnia

Lo descrivono particolarmente silente ma Nicola Alberani non si concede distrazioni in questi ultimi giorni di Summer League a Las Vegas  impegnato ad adocchiare colui che dovrebbe essere il colpo da novanta nel roster della futura Sidigas Avellino. Sarà la guardia o l’ala piccola il pezzo pregiato?

Di nomi di giocatori in queste ore ne sono circolati e sono stati accostati. La sensazione è che la Scandone non voglia fare il passo più lungo della gamba dopo aver essersi mossa celermente nel discorso delle riconferme.

La tournè americana del dirigente forlivese ha l’obiettivo di stabilire un elenco ben definito di giocatori a cui proporre il progetto irpino.

Guardando cosa avviene anche nelle altre piazze di serie A si nota come non sia soltanto la formazione di contrada Zoccolari a dover completare il proprio quintetto titolare.

Di fatti soltanto l’Orlandina, l’EA7 Milano, l’Umana Reyer Venezia, Banco di Sardegna Sassari, Grissin Bon Reggio Emilia e la Vanoli Cremona hanno già individuato e contrattualizzato i profili per lo spot di “2” E “3”.
I siciliani hanno scommesso sul ritorno di Drake Diener (visto anche in canotta Air nel 2008-2009) affiancandolo al meno esperto Stojanovic. I neo Campioni d’Italia potranno contare sulla conferma di capitan Alessandro Gentile e di Krunoslav Simon (cercato anche dal Barcellona).  La Vanoli, invece, ha aggiunto l’ex Omar Thomas al già presente Elston Turner.  Volto nuovo anche per Venezia con Tyrus Mcgee che completerà il settore esterni con Michael Bramos ed il play Marquez Haynes. Tutta da scoprire la coppia sassarese composta da Trevor Lacey e l’ex senese Josh Carter arrivati in un team chiamato a riscattarsi dopo la parabola discendente della passata stagione. Tutto italiano, invece, il blocco reggiano formato dai volti noti Della Valle ed Aradori.

La Sidigas, al contrario, è chiamata a riempire queste due caselle mancati nello scacchiere di coach Sacripanti. Non è l’unica squadra nel massimo campionato. A vivere la stessa dinamica sono la Pallacanestro Varese, la The Flexx Pistoia, la Dolomiti Energia Trentino e la Pasta Reggia Caserta che ancora non ha ufficializzato nessun elemento per il quintetto base.

Alberani, al pari di altri colleghi presenti alle Summer League americane, aspetta i cosiddetti “saldi” della palla a spicchi per provare a portare al PaladelMauro il nuovo James Nunnally.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy