Basket Avellino – Sacripanti: “Partita non bellissima ma vinta grazie a mentalità e audacia”

Basket Avellino – Sacripanti: “Partita non bellissima ma vinta grazie a mentalità e audacia”

Il tecnico biancoverde parla della vittoria arrivata in extra time

Vittoria nei supplementari per la Sidigas di Pino Sacripanti che in conferenza stampa post match analizza la vittoria: “Trento è una formazione prepararata che ci ha messo in difficoltà e che avrebbe meritato di portarla a casa. L’uscita di Lighty ha galvanizzato altri elementi del roster. Noi non abbiamo mai mollato, si è aumentato l’intensità difensiva. Quando c’è una partita così tutto può succedere: oggi non si è fatta una bellissima partita, si è vinta per una forza mentale e grazie alla nostra audacia. La Dolomiti ha giocato una gara dura”.

Poi il tecnico parla anche dei singoli e di qualche scelta fatta durante il match: “Quando Marques ha preso il tecnico ho deciso di non toglierlo più perchè sapevo nella sua reazione. Cusin è stato bravissimo con il suo apporto”.

Ora final eight con coach Sacripanti che non parla del imminente futuro ma si limita a ricordare che : “Undici vittorie su quindici è una cosa stupenda. Mi sembra un ottimo traguardo per il momento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy