“Serviva la partita perfetta ma non ci arrendiamo”

“Serviva la partita perfetta ma non ci arrendiamo”

Sacripanti commenta il ko: “E’ stato sbagliato l’approccio nel terzo quarto”

Ammette la sconfitta ma non vuol sentire parlare di resa coach Sacripanti nel post gara del PalaBigi: “Abbiamo pagato la nostra sterilità offensiva nel primo e nel terzo quarto andando fuori giri e non riuscendo a mettere a segni 20 punti a quarto. – afferma alla stampa – Merito di Reggio Emilia, demerito nostro. E chiaro che ci sarebbe stata una reazione da parte loro e che non sarebbe stato facile giocare. Per vincere qua, tutti devono fare la partita perfetta”.

Su cosa non abbia funzionato il trainer della Scandone non fa mistero nel riconoscere due situazioni del match: “Abbiamo sbagliato il terzo quarto, abbiamo sbagliato dei liberi e qualche tipo aperto. Eravamo punto a punto ma fare 12 punti nel terzo quarto ci ha portato a dover rincorrere.”

Domani (venerdì) si torna ad Avellino per gara 6 in programma sabato sera alle 20:45 : “Resettare tutto e resettare le emozioni, dovremo essere bravi a vincere gara 6. Ci sarà sicuramente qualche accorgimento e vedremo di riagguantarla.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy