Si avvicina il Torneo Geovillage: è sfida tra grandi ex ad Olbia

Si avvicina il Torneo Geovillage: è sfida tra grandi ex ad Olbia

La Sidigas Avellino in campo nella prima semifinale della kermesse in terra sarda presentata questa mattina

Commenta per primo!

Secondo appuntamento di precampionato sabato 3 e domenica 4 settembre, lontano dal PaladelMauro, per la Sidigas Avellino che sarà una delle quattro partecipanti in quel di Olbia al “Torneo Internazionale Tirrenia”  insieme al Banco di Sardegna Sassari, la Juve Caserta e l’Hapoel Gerusalemme dell’ex stella Nba Amare Stoudemire. Gli irpini giocheranno la prima semifinale alle 18:30.

Stamani c’è stata la presentazione dell’evento nella Sala Maestrale del GeoVillage Sport&Convention Resort di Olbia, città che ospiterà Ragland e compagni fino a mercoledì quando ci sarà uno scrimmage il 7 settembre in terra sarda contro la Dinamo di coach Pasquini prima della partenza per la Germania dove il 10 ed 11 settembre la Scandone prenderà parte al Torneo Internazionale di Bonn.

A rappresentare i team protagonisti c’era soltanto il tecnico sassarese che sfiderà nella seconda semifinale di sabato la squadra israeliana alle ore 21: “Da un punto di vista sportivo – ha affermato Pasquini – i nostalgici avranno modo di vedere sul campo tre grandi ex biancoblu, Edgar Sosa, Jerome Dyson e Marques Green: ci sarà il ritorno in panchina di Simone Pianigiani che, oltre ad essere stato il ct della nazionale, con la Mens Sana Siena ha scritto la storia della pallacanestro italiana, infine sarà la cornice del debutto europeo di Amar’e Stoudmire che ha vissuto da protagonista l’Nba e non ha bisogno di presentazioni.”

Domenica 4 finale 3° e 4°posto in programma alle 18:30 mentre la finale è in agenda alle 21.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy