Sidigas Avellino, Ojars Silins: “Spiace per quei tiri finali. Ce l’abbiamo messa tutta ma è andata così”

Sidigas Avellino, Ojars Silins: “Spiace per quei tiri finali. Ce l’abbiamo messa tutta ma è andata così”

Il rammarico del giocatore lettone della Scandone che nella sua terra avrebbe potuto regalare la vittoria alla Sidigas

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

La Sidigas Avellino lascia a capo chino la Basketball Champions League. Una sconfitta che, complice le vittorie di Le Mans e il Ninzhi, sancisce l’eliminazione della competizione europea ai gironi per il secondo anno di fila agli irpini. Un’eliminazione incredibile perchè a 4 gare dalla fine, la Sidigas serviva solo una vittoria per passare e invece si è stati capaci di perderle tutte.

A commentare la sconfitta beffa, il lettone Ojars Silins che eri sera, nella sua terra, ha provato a regalare la vittoria alla Scandone me nel finale due sue triple sono state sputate dal ferro.

Questa la sua analisi: “Risulta difficile commentare una partita simile posso solo dire che ce l’abbiamo messa tutta per vincere. Per noi era troppo importante passare il turno. Dispiace tanto perché sarebbero bastati due tiri in più a segno o un paio di difese in più e ora staremmo parlando di un’altra partita. Ora però testa al campionato e alle Final Eight di Coppa Italia dove proveremo a riscattarci e a regalare soddisfazioni ai tifosi”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy