Sidigas Avellino, Vucinic: “Adesso non esaltiamoci, due punti utili per la classifica”

Sidigas Avellino, Vucinic: “Adesso non esaltiamoci, due punti utili per la classifica”

Le parole in sala stampa del coach della Scandone che analizza così il match contro i reggiani

di Davide Baselice, @davidebaselice

Può dirsi soddisfatto per la seconda vittoria in sette giorni coach Nenad Vucinic che in sala stampa commenta così il largo successo  contro la Grissin Bon Reggio Emilia: “Non ci aspettavamo una gara così facile, abbiamo avuto un buon approccio e siamo contenti di questa vittoria meritata. Reggio Emilia non sta attraversando un periodo felice per quanto concerne la continuità di rendimento. E’ difficile dire che adesso siamo continui ma sappiamo di questa nostra condizione. Ogni gara sarà importante per il nostro obiettivo. Attendiamo i rientri di Filloy e Nichols.”

La gara contro i reggiani ha provocato qualche problema fisico ad Harper e Ndiaye: “Harper ha avuto due botte al ginocchio, era necessario il ghiaccio e speriamo non sia nulla di serio. Anche Ndiaye ha palesato qualche fastidio alla schiena prima della palla a due. Siamo fiduciosi anche per lui.”

Sulla scelta di Campogrande la spiega così: “Reggio Emilia non ha un tre effettivo ma gioca con tre guardie e quindi la scelta di Campogrande è stata dettata da questo ma i problemi di falli ne hanno limitato l’uso già nella prima frazione.”

Avellino adesso tornerà ad allenarsi al PalaAcone di Pratola Serra: “Non è come il DelMauro: proveremo a dare del nostro meglio e ringraziamo chi ci ospiterà in questo periodo.”

Domenica prossima si andrà a Venezia che oggi ha vinto a Milano: “Non guardiamo chi sta davanti o dietro di noi ma adesso pensiamo a Venezia che ha vinto a Milano una partita importante.Non so se siamo pronti a giocarcela a livello di Venezia ma cercheremo ugualmente di portarla a casa.”

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy