Sidigas, chi prenderà il posto di Severini? La scelta è tra due profili

Sidigas, chi prenderà il posto di Severini? La scelta è tra due profili

Resta in stand by la scelta dell’ala piccola per il quintetto base

Ala piccola e pivot titolare, cambio del centro e della guardia. Queste le pedine di mercato su cui lavora la Sidigas Avellino per ultimare il roster con cui dover disputare il prossimo campionato e Champions League. Se Anthony Brown si raffredda come pista a causa della volontà del giocatore di attendere una chiamata dalla Nba, più chiaro appare il quadro del giocatore italiano che dovrà prendere il posto lasciato vacante da Giovanni Severini. La scelta sembra dividersi tra Marco Giuri e Lorenzo D’Ercole.

Il primo ha siglato qualche settimana un rinnovo biennale con la Juve Caserta poi esclusa dal Consiglio Federale dal prossimo campionato di serie A. Il classe ’88 va verso lo svincolo dal sodalizio bianconero e potrà firmare con qualsiasi altro club. C’è l’Enel Brindisi, squadra della sua città d’origine, che lo ha cercato per diverso tempo al pari della Germani Brescia. Giuri viaggia intorno ai centomila euro di ingaggio e chiederebbe spazio all’interno del progetto tecnico. Ragion per cui l’ipotesi Avellino non rappresenterebbe la prima soluzione nelle idee del giocatore.

L’altro nome che stuzzica la Scandone è quello di Lorenzo D’Ercole, pistoiese classe 1988 in uscita al Banco di Sardegna Sassari con cui ha giocato nelle ultime tre annate. Alberani ben lo conosce per averlo avuto ai tempi della Virtus Roma. Un primo contatto ci sarebbe stato con gli irpini che potrebbero accontentare le richieste del giocatore che cerca un biennale ma sul quale si è mossa anche la Germani Brescia – come spiega oggi “Il Giornale di Brescia” offrendogli un contratto sulla formula dell’1+1.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy