Sidigas, rispunta Shane Lawal ma come aggiunta in corso d’opera

Sidigas, rispunta Shane Lawal ma come aggiunta in corso d’opera

Il club conferma l’interessamento ma si tengono d’occhio altre piste per il sostituto di Fesenko

Il nome di Shane Lawal torna ad essere accostato alla Sidigas Avellino. Il pivot nigeriano (munito di passaporto comunitario) visto con la Dinamo Sassari con cui ha vinto il triplete nel 2015 era stato già contattato più di un mese fa dalla Scandone salvo non farsene più nulla per distanza tra domanda ed offerta (leggi qui).

Adesso Lawal, che non ha superato le visite mediche con la Virtus Segafredo Bologna – dicendo addio ad un contratto di 400mila dollari – dopo esser stato reduce da un anno di inattività causa rottura del tendine rotuleo del ginocchio destro con la Nigeria alle Olimpiadi di Rio, potrebbe far parte del roster biancoverde dopo un periodo di recupero fisico e considerarsi una aggiunta in corso d’opera durante la stagione.

La società conferma l’interessamento per il giocatore ma ritiene Lawal una soluzione a lungo termine e non l’innesto di mercato necessario adesso a sostituire l’infortunato Fesenko in vista del raduno precampionato fissato per il pomeriggio di lunedì 21 agosto al PaladelMauro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy